(Image by Motor1)

Nissan è ansiosa di celebrare quest’anno il suo patrimonio di prestazioni.

Stavolta è il momento della GT-R con la quale Nissan festeggia i suoi 50 anni con la 50° Anniversary Edition GT-R.

Come per la 370Z, il trattamento dell’anniversario è solo un pacchetto estetico per la GT-R. L’esterno è caratterizzato da un trattamento bicolore con un’audace striscia ‘over-the-top’ progettata per rendere omaggio alle classiche livree da corsa GT-R. Sono disponibili tre combinazioni di colori, tra cui il bianco con strisce rosse, l’argento con strisce bianche e forse la novità più interessante per gli appassionati di GT-R: il ritorno del Bayside Blue.

La brillante tonalità di blu è diventata un’icona quasi quanto la R34 Skyline GT-R su cui è stata vista l’ultima volta, e per la 50° Anniversary Edition, sarà abbinata a una striscia bianca. Anche gli accenti blu sui raggi delle ruote contribuiscono a differenziare il modello, e per coloro che non sanno nulla della GT-R, lo script del 50° Anniversario e il badge abbelliranno anche l’esterno. All’interno, il modello speciale ottiene uno schema di colori grigio con un volante unico, manopola del cambio, sedili in rilievo, e Alcantara per il poggiatesta.

(Image by Motor1)

La GT-R 50th Anniversary Edition è solo un restyling estetico, ma Nissan ha in progetto alcuni aggiornamenti minori per l’intera linea GT-R 2020. La potenza si mantiene costante a 565 CV per i modelli standard, e 600 CV nella Track Edition e GT-R Nismo, ma il 3,8 litri V6 guadagna nuovi turbocompressori per una migliore risposta ai bassi regimi e un aumento del 5% dell’efficienza del motore. Anche il modello R, incentrato sulla pista, è stato rimesso a punto per fornire cambiate più aggressive, mentre le sospensioni sono state ottimizzate per una migliore stabilità in curva e una migliore guida complessiva. Infine, una nuova marmitta in titanio con terminali di scarico blu dirige il rumore nella parte posteriore.

Chi cerca un po’ più prestazioni può rivolgersi alla GT-R Nismo, che riceve anche alcuni piccoli aggiornamenti per il 2020. Un’accurata dose di fibra di carbonio si trova nei paraurti, parafanghi, cofano, tetto, coperture laterali, baule, tronco e spoiler posteriore, che taglia il peso di 10,5 chilogrammi. Può non sembrare molto, ma l’infusione di fibra di carbonio funziona con altri potenziamenti dei componenti che fanno scendere di altri 20 kg la massa della GT-R.

La Nismo ottiene le suddette regolazioni meccaniche, ma beneficia anche di freni migliorati. I rotori Brembo in carbonio ceramico crescono fino a 16,1 pollici di diametro nella parte anteriore e 15,3 pollici nella parte posteriore. E sì, se si desidera una GT-R Nismo nella variante 50° Anniversary Edition, è possibile ottenerla. Per questo motivo, il trattamento anniversario è disponibile anche sui modelli Premium e Track.

Nissan non ha ancora rilasciato i prezzi o la disponibilità per la GT-R 50th Anniversary Edition, o per i modelli GT-R 2020 aggiornati.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori