(Image by Motor1)

A quanto pare, il Concorso d’Eleganza 2019 ospita vecchie concept car che tornano in vita. Prima una Ferrari 512 S Modulo funzionante ha sfiorato l’erba di Villa d’Este, poi anche la BMW Garmisch, una concept car disegnata da Marcello Gandini di Bertone.

Tuttavia, sembra che il lavoro svolto da Gandini al Concorso d’Eleganza non si concluda con la Bimmer. Un altra concept car è arrivata al parco: la Lamborghini Marzal del 1967.

La Lamborghini Marzal era una concept car presentata al Salone di Ginevra del 1967. Era stata pensata con l’intenzione di creare un quattro posti Lambo per unire le scuderie di Ferruccio Lamborghini. Basata sulla Miura con il passo allungato di circa 13 cm per permettere l’introduzione di altri due posti sul retro.

(Image by Motor1)

Dal punto di vista visivo, è difficile non notare la concept Marzal con la sua livrea argentata, vista principalmente sul rivestimento dell’abitacolo che fa sembrare questa vettura pronta per il futuro. E, naturalmente, i finestrini poco appariscenti che si estendono fino ai davanzali delle porte.

A parte il design accattivante e stravagante, la Marzal ha anche un motore piuttosto particolare dietro i sedili posteriori – una centrale elettrica da 2,0 litri in linea da sei che produce 175 cavalli di potenza, inviati alle ruote tramite un cambio manuale a cinque velocità. Sembra normale, vero? Beh, in realtà si tratta di una versione split-half della Lamborghini 4.0L V12.

(Image by Motor1)

 

Oltre che al Salone di Ginevra, la Lamborghini Marzal è apparsa anche al Gran Premio di Monaco del 1967 e nel 1996 al Concours Italiano in California. È stata poi venduta all’asta a Ville d’Este per circa 2 milioni di dollari nel 2011.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore