(Image by Motor1)

Karma Automotive, il produttore californiano di veicoli elettrici di proprietà del gruppo cinese Wanxiang Group, ha un trio di macchine elettrificate che debutta all’Auto Shanghai 2019.

La “Shanghai Big Three mostra cosa è il Karma oggi, cosa può essere il Karma domani, e dove il Karma si sta dirigendo nel futuro“, con una produzione e due concept. Il primo studio è la coupé Pininfarina GT a due porte, mentre il secondo è il veicolo futuristico che vedete in basso.

(Image by Motor1)

Si tratta di un roadster elettrico e si presume che sia basato sulla Revero GT, proprio come la Pininfarina GT. Karma dice che il concept non solo anticipa il futuro linguaggio di design dell’azienda, ma suggerisce anche opzioni di personalizzazione “in arrivo” per i suoi prodotti di massa. Infine, ma non meno importante, “mostra la direzione futura del marchio basata su offerte completamente elettrificate al centro dell’azienda“.

È caratterizzato da un profilo elegante e aerodinamicamente ottimizzato con un flusso continuo dall’esterno verso l’interno. È interessante notare che l’area tra l’asse anteriore e il parabrezza è ispirata al velivolo H-1 Racer del 1935 “e alla geometria del mondo naturale”.

(Image by Motor1)

Se si aprono virtualmente le porte ad ala, si entra in una cabina futuristica con una nuova architettura di infotainment con connettività 5G e “un sistema di comunicazione umanizzato, che integra touch, voce, occhi e interfacce grafiche per consentire una perfetta interazione con il roadster“. Il concetto utilizza anche sistemi di identificazione biometrica e di riconoscimento facciale.

Non c’è ancora nessuna parola sul sistema che alimenta lo studio, ma crediamo che sotto il cofano ci sia un propulsore completamente elettrico, diverso dal sistema ibrido della Revero GT.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori