(Image by Motor1)

Pochi SUV al mondo sono così estremi come la Jeep Grand Cherokee Trackhawk. Infuso con il V8 sovralimentato da 6,2 litri da 707 cavalli dei gemelli Dodge Challenger / Charger Hellcat, si avvicina il più possibile a sfidare le leggi della fisica. Sembra decisamente ristretto, ma conserva ancora il profilo alto e grosso del Grand Cherokee, il profilo da SUV.

Dejan Hristov è un designer di talento e professionista del rendering con una pagina interessante su Bēhance.net. Utilizzando diversi altri SUV ad alte prestazioni e crossover di riferimento, Hristov ha creato un ritratto piuttosto impressionante di come potrebbe apparire un futuro crossover Jeep Trackhawk. Il prodotto finale ha sicuramente un’atmosfera concettuale, ma nel complesso ci piace molto.

(Image by Motor1)

È certamente diverso da qualsiasi cosa che abbiamo visto da Jeep, ma possiamo apprezzare gli spunti di design familiari che hanno contribuito a questa creazione. La griglia stretta proviene dal Grand Cherokee, e la linea alta e dritta della cintura ricorda anche il modello attuale. È anche ingombrante, specialmente con i parafanghi posteriori svasati e l’alto lato posteriore con la linea del tetto ripidamente inclinata.

Infatti, il tetto a fessure con la clip anteriore piuttosto corta ci fa dubitare esattamente della postazione del motore sovralimentato di questa coupé Trackhawk. L’Hellcat V8 è piuttosto compatto ma non sembra esserci abbastanza spazio nella parte anteriore per poterlo contenere. Un motore posteriore rivolto all’indietro con la trasmissione a punta in avanti potrebbe funzionare, o forse si tratta di un ibrido ad alte prestazioni, utilizzando un motore a gas sovralimentato molto piccolo nella parte anteriore con spinta elettrica nella parte posteriore?

In ogni caso, è un’interpretazione molto interessante e futuristica di uno dei SUV più veloci attualmente disponibili. Non vediamo l’ora di vedere di più da questo artista.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori