(websource)

Honda ha ripetutamente escluso l’idea di riportare la S2000, l’auto sportiva open-top venduta tra il 1999 e il 2009, la quale è stata prodotta per due generazioni. Questo non ci impedisce di usare la nostra macchina del tempo fino alla metà degli anni ’90 per scoprire i primi giorni della S2000.

Parzialmente responsabile dello stile un po’ stravagante della biposto non era altro che Pininfarina, con la famosa casa di design italiano che immaginava la SSM con i fari bassi e un lungo cofano. Mentre la S2000 è stata progettata sia con un tetto in tessuto che con un tetto rigido, la showcar è stata sviluppata come una roadster pura senza tettuccio.

Altrettanto interessanti anche gli interni, con una netta separazione tra il sedile del guidatore e quello del passeggero, e un cruscotto avvolgente che ospita un cruscotto digitale posizionato al centro. La leva del cambio per il cambio automatico e tutti i pulsanti e gli interruttori sono stati posizionati a sinistra e a destra del guidatore, con pochissimo spazio da dedicare a quel cockpit stretto e orientato al guidatore.

Parlando della supercar a motore centrale, la NSX ha prestato le sue sospensioni a quadrilatero in alluminio sia per l’asse anteriore che posteriore per garantire una guida precisa su strade tortuose. La concept car è stata progettata con una monoscocca in acciaio e i due cockpit rivestiti con pannelli compositi per risparmiare peso. Ognuna aveva il proprio cerchio di ribaltamento e i sedili erano divisi da una barra di rinforzo installata per aumentare la rigidità della carrozzeria.

Come aggiornamento, l’ultima interpretazione che Honda ha dato di un’auto sportiva simile nella filosofia della S2000 è il concetto di Sports Vision Gran Turismo presentato verso la fine del 2017 per il popolare gioco di corse.

Sotto quel cofano liscio c’era un motore aspirato ad alto numero di giri, proprio come la S2000 (AP1) del 1999, quando debuttò la versione di serie. Tuttavia, la showcar aveva un motore a cinque marce in linea più grande rispetto al quattro cilindri in linea della S2000 originale, mentre il cambio automatico a cinque rapporti derivato dalla NSX non era disponibile nella vettura stradale che veniva offerta con un manuale a sei velocità.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori