Ford Eagle Squadron Mustang GT
Ford Eagle Squadron Mustang GT (image by Facebook)

Arriva una versione unica della Ford, la Ford Eagle Squadron Mustang GT. Un’automobile che è stata presentata in occasione del Goodwood Festival of Speed. Si tratta di un’automobile che è stata realizzata per rendere omaggio al famoso Eagle Squadron ed al centesimo anniversario della Royal Air Force. La vettura sarà messa all’asta alla raccolta fondi annuale Experimental Aircraft Association il prossimo 26 luglio. La vettura differisce in maniera sensibile dalla classica Mustang GT. L’automobile in questione è stata realizzata grazie anche alla collaborazione di Vaughn Gittin, pilota di Rallycross e di Drifting, con un colore unico per tutta la carrozzeria che va a ricordare gli Spitfire della Squadriglia Eagle. Corpo auto in fibra di carbonio, scelto sia per ragioni estetiche che di prestazioni. Presente uno spoiler anteriore con minigonne laterali sui fianchi. La griglia RTR illuminata dà un look unico alla vettura come in nessuna altra Mustang del passato.

Ford Eagle Squadron Mustang GT, le caratteristiche

L’automobile è spinta da un V8 da 5.0 litri che è stato sviluppato da Ford Performance. Un propulsore capace di sprigionare una potenza da 700 cavalli ed 827 Nm di coppia. Il rapporto utilizzato per questo motore è un manuale da 6 marce. Si tratta di un pezzo unico che sicuramente attirerà l’attenzione di diversi collezionisti del settore. Un’automobile che unisce passato a futuro dal punto di vista estetico ed il suo essere un pezzo unico potrà dare vita ad un’asta molto interessante dal punto di vista del prezzo. Entro la fine del mese sapremo chi sarà il fortunato facoltoso ad essersi assicurato l’ultimo prodotto della casa statunitense. Di seguito il video pubblicato sul proprio canale Youtube dalla casa statunitense che presenta la nuova arrivata.

Ford Eagle Squadron Mustang GT
Ford Eagle Squadron Mustang GT (image by Facebook)

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori