(Image by Motor1)

Non possiamo negare che il debutto delle nuove CT5-V e CT4-V ha suscitato una bella reazione da parte degli appassionati delle berline ad alte prestazioni, soprattutto per i loro numeri di potenza del motore piuttosto conservativi.

All’indomani, tuttavia, Cadillac ha in mente qualcos’altro. Al Gran Premio Chevrolet di Detroit, la casa automobilistica sorprende il pubblico con l’anteprima di altri due prototipi della Serie V, guidati dallo stesso presidente di General Motors Mark Reuss e da Ken Morris, vice presidente del prodotto.

(Image by Motor1)

Da un punto di vista visivo, sembra che i prototipi siano solo versioni camuffate delle appena lanciate CT5-V e CT4-V. Quella rossa ha la stessa faccia e la stessa fascia posteriore della CT5-V, tranne alcune piccole differenze come le lamelle laterali dei parafanghi laterali e le lamelle orizzontali sulle bocchette di aerazione al posto della rete, simili a quelle della CT4-V.

Lo stesso vale per quella blu, anche se sembra che il prototipo abbia uno spoiler più grande rispetto al CT4-V standard.

(Image by Motor1)

Cadillac ha avuto una cura maniacale per i dettagli sulle due nuove berline ad alte prestazioni della Serie V e i due nuovi prototipi “rappresentano il prossimo passo nella storia delle prestazioni della Serie V Cadillac“. Cadillac ha risparmiato sulle potenze delle CT5-V e CT4-V per portarci una nuova generazione di modelli più potenti della Serie V?

Sembra probabile. Non ci sorprenderà vedere il bicilindrico 4,2 litri V8 Blackwing della CT6-V in uno di questi nuovi modelli della Serie V al loro debutto. O almeno questo è quello che speriamo.

Per ora, tutto quello che potremmo fare è speculare fino a quando Cadillac non deciderà di rilasciare ulteriori informazioni.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore