photo Autocar

BMW, supercar ibrida da 700 CV per sfidare Ferrari

BMW sta valutando l’introduzione di un’auto ammiraglia supersportiva nella sua line-up in grado di riunire i progressi del marchio in termini di elettrificazione, leggerezza e nuovi materiali. L’ i8 è attualmente la principale auto elettrica della BMW, con la nuova Serie 8 che diventa la più tradizionale ammiraglia GT.

Una nuova auto super-sportiva si ispirerebbe alla i8 e potrebbe servire come sostituto indiretto. Tuttavia, avrebbe un prezzo più alto e più potenza e si collocherà in cima alla line-up della divisione Performance M.

Per tutte le novità BMW LEGGI QUI

BMW lancia la sfida a Ferrari e McLaren

Klaus Fröhlich, il membro del consiglio di amministrazione BMW responsabile per lo sviluppo del prodotto, ha fatto capire che l’auto super-sportiva è in lavorazione. “Se sei un ingegnere, una volta nella vita, vuoi creare un’auto super-sportiva”, ha detto Fröhlich ad Autocar. “Penso che l’elettrificazione parziale lo consentirà… Se abbiamo queste unità di azionamento elettriche molto compatte e molto potenti, se abbiamo un telaio in fibra di carbonio e se disponiamo ancora di motori ad alte prestazioni, allora, se lo fai in modo intelligente, puoi combinarli in un vero pacchetto di prestazioni”.

Dopo il 2020 anche McLaren e Ferrari avranno supercar parzialmente elettriche, quindi la sfida è apertamente lanciata. Il modello, che potrebbe arrivare entro il 2023, userebbe un propulsore ibrido costituito da un motore a benzina e motori elettrici e un telaio fortemente basato sull’attuale architettura leggera in fibra di carbonio trovata nella i8. Ma è previsto un motore a combustione molto più grande dell’unità a tre cilindri della i8, che probabilmente si sposterà fino a sei cilindri e con una potenza di 700 CV.

Ciascuna delle due piattaforme BMW è in grado di ospitare motori a scoppio, ibridi plug-in e propulsori elettrici , il che significa che ogni BMW del 2021 ha la capacità di essere elettrica. Fröhlich ha dichiarato: “Le auto M derivano da quell’architettura, le auto elettriche saranno derivate da quell’architettura e penso che la flessibilità per reagire alle diverse esigenze in tutto il mondo sia la chiave.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori