3. Controllare che sia adatta al veicolo su cui è montata

Può sembrare strano ma è più frequente di quanto sembri avere sotto il cofano una batteria che non rispetta le specifiche del costruttore, specie per auto più datate che hanno subito una sostituzione della stessa con una più economica senza guardare troppo per il sottile sulle caratteristiche, o per una semplice svista.

Non sempre una batteria sottodimensionata, ad esempio, vi lascerà piedi, ma nelle situazioni più gravose, nei momenti in cui più utilizzatori sono attivi contemporaneamente, può succedere che la questa vi lasci per strada prima del tempo.

Controllate quindi sul manuale uso e manutenzione della vostra auto quali sono le specifiche che vi occorrono: la capacità (misurata in Ah), la corrente di spunto (misurata in A) e la posizione degli elettrodi. A seconda della conformazione del vano motore, il polo positivo può stare a sinistra o a destra.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori