Kimi Raikkonen (Foto Alfa Romeo)
Kimi Raikkonen (Foto Alfa Romeo)

F1 | Raikkonen show in Cina, urla via radio: “Mi rallenta, porca p…” (VIDEO)

Tanto freddo nelle dichiarazioni fuori pista quanto fumantino quando indossa il casco e si cala nell’abitacolo. Kimi Raikkonen ha abituato i tifosi alla sua grinta agonistica, insospettabile per chi guarda l’Iceman che risponde a mezza bocca alle domande dei giornalisti davanti alle telecamere. E uno dei motivi per cui milioni di appassionati in tutto il mondo continuano a seguirlo con simpatia, anche oggi che non corre più per la Ferrari ma è passato ad una scuderia di centro classifica come la Alfa Romeo, sono proprio gli show che è capace di regalare nei messaggi radio inviati al suo muretto box durante le gare.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

L’ennesimo esempio, Kimi ce l’ha regalato nel corso dell’ultimo Gran Premio in Cina, quando ha incontrato sulla sua strada una McLaren doppiata, che però ha deciso di ripassarlo e di mettersi subito davanti a lui a fare da tappo. Raikkonen, ovviamente, non l’ha presa bene, e si è lamentato con il suo ingegnere di corsa: “Quella c***o di McLaren vuole duellare ora che sono…”. Il tecnico gli ha risposto: “Sì, lo so, è fastidioso, sì”. “È ridicolo”, ha ribattuto il campione finlandese, solo per sentirsi rispondere dai box: “Sì, ma non ti preoccupare, è doppiato di un giro, quindi forse disturberà Perez”. A quel punto, però, furibondo, Iceman ha pronunciato una delle sue frasi di fuoco: “Sì, ma mi sta rallentando, porca pu***na. Forza, togliamolo dalle scatole”. Così il garage dell’Alfa Romeo ha deciso di informare della faccenda i commissari: “Ce ne stiamo occupando, sia noi che la direzione gara, Kimi”. Il solito, buon, vecchio Kimi Raikkonen.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Another one for Kimi’s endless collection of radio gold 🎧😠😏 . #F1 #Formula1 #Race1000 #ChineseGP #KimiRaikkonen @kimimatiasraikkonen

Un post condiviso da FORMULA 1® (@f1) in data:

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori