morto Niki Lauda
Niki Lauda (©Getty Images)

F1| Piange il mondo del Circus, morto Niki Lauda

Era stato ricoverato ad inizio dello scorso agosto per gravi problemi polmonari che lo avevano costretto a sottoporsi un nuovo intervento chirurgico. Un trapianto dell’organo che avrebbe dovuto garantirgli un lento ritorno alle attività quotidiane. Come poche volte gli è capitato nella vita sportiva, Niki Lauda è stato sconfitto e nella tarda serata del 20 maggio ci ha lasciato.

Con profonda tristezza annunciamo che lunedì il nostro amato Niki è morto pacificamente con la sua famiglia accanto“, la nota diffusa dai suoi cari e dalla clinica privata svizzera in cui da qualche tempo era ricoverato per un peggioramento improvviso delle sue condizioni.

I suoi risultati unici come atleta e imprenditore sono e rimarranno indimenticabili, come il suo instancabile entusiasmo per l’azione, la sua schiettezza e il suo coraggio. Un modello e un punto di riferimento per tutti noi, era un marito amorevole e premuroso, un padre e nonno lontano dal pubblico, e ci mancherà“, conclude il messaggio.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Chi era Niki Lauda

Nato a Vienna il 22 febbraio del 1949, si allontanò dalla famiglia che lo avrebbe voluto impegnato nelle finanze, per dedicarsi alla sua grande passione che erano le auto e le corse. Per il suo puntiglio da ragioniere e il suo modo di calcolare il rischio, venne nominato Il Computer. Nel suo palmarès ci sono tre mondiali conquistati nel 1975 e nel 1977 con la Ferrari e poi nel 1984 con la McLaren. La sua carriera nella massima serie subì un tragico stop momentaneo nel 1976 quando nel corso del GP del Nurburgring uscì miracolosamente vivo dalla sua monoposto in fiamme. Nonostante i gravi danni subiti tornerà dopo poco più di un mese alle competizioni per cercare di fronteggiare il rivale di quell’anno per il titolo, ossia James Hunt. Una fase del suo percorso narrata dal film di Ron Howard Rush.

Dal 1986 fuori dal Circus, si dedicherà alla sua compagnia area FlyNiki, dalle fortune alterne, mentre negli ultimi anni è stato spalla preziosa per Toto Wolff al muretto della Mercedes F1.

Due le donne che hanno impreziosito la sua vita, l’elegante Marlene Knaus e Birgit Wetzinger, sua attuale compagna. Niki Lauda lascia cinque figli, tra cui uno, Mathias, ha scelto di seguire le sue orme.

Chiara Rainis

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore