Sebastian Vettel (©Getty Images)

F1| Minardi sulla Ferrari: “Prima bisognerà recuperare Vettel”

Continua a far discutere la decisione della presidenza Ferrari sopraggiunta dopo la prematura scomparsa dell’ex capo dei capi Sergio Marchionne.

Se per alcuni la cacciata di Maurizio Arrivabene non solo dal ruolo di team principal, ma proprio della squadra, è stata un errore, per altri, o meglio, per la maggioranza, è stata una mossa azzeccata. Come noto al posto del manager bresciano è stato inserito Mattia Binotto, fino alla passata stagione responsabile del reparto tecnico e una delle ragioni del grande recupero della Rossa sulla Mercedes dal punto di vista delle performance.

Su questa radicale scelta si è espresso pure Giancarlo Minardi, grande cacciatore di talenti che ha portato al debutto nomi diventati protagonisti assoluto della F1 come Fernando Alonso.

Condivido in pieno la mossa Ferrari poiché ho molta fiducia Binotto come ingegnere e i risultati sono stati una conferma. Arriva dalla scuola di Ross Brawn che ha regalato alla risultati incredibili insieme a Todt e Schumacher, prima di andare a vincere il mondiale insieme a Jenson Button con la Brawn GP, mettendo le basi agli incredibili successi delle Frecce d’Argento”, le sue parole.

Non credo comunque che i cambiamenti siano finiti e i prossimi quindici giorni saranno cruciali. Sembra un ritorno al passato nell’era di Domenicali con Massimo Rivola, passato ora in Aprilia. In aggiunto, l’arrivo di Mekies è un segnale molto positivo e potrà essere un partner importante per Mattia nel ruolo di DS. Conosco molto bene Laurent poiché arriva dalla scuola Minardi, prima di passare in Toro Rosso e successivamente in FIA. Conosce i regolamenti e l’ambiente della Federazione, un aspetto di buon auspicio”, ha proseguito prima di mettere in evidenza l’assoluta priorità della scuderia. “Binotto avrà un impegno particolare e non facile, ossia la gestione di un Sebastian Vettel da recuperare dopo un campionato complicato, che dovrà trovare la forza di accantonare le negatività del 2018”.

Chiara Rainis

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore