F1 Monza (©Getty Images)

F1 | ACI chiede aiuto al governo: “Monza in stato allarmante”

In occasione della manifestazione Expo Move, il Presidente dell’ACI Angelo Sticchi Damiani ha lanciato l’ennesimo grido di aiuto per il circuito di Monza, a suo avviso bisognoso di ristrutturazioni urgenti per un totale di almeno 60 milioni di euro di spesa.

Ancora in trattativa con Liberty Media per la conferma nel calendario della F1, il tracciato brianzolo, secondo la stampa tedesca, avrebbe domandato al governo di intervenire direttamente nel finanziamento.

“Non sono aggiornatissimo perché non ho avuto news dirette. Ho letto anche io la notizia e credo che sia una cosa leggermente diversa da ciò che è emersa”, le parole dell’ingegnere pugliese all’agenzia stampa Italpress.

Abbiamo detto in più occasioni che l’autodromo necessita di un ammodernamento, ma altresì che ACI, essendo già impegnata con i pagamenti delle tasse al promoter e all’organizzazione del Circus, non può affrontare ulteriori costi. Fra tre anni l’impianto  compirà 100 anni ed è giusto arrivare a quella data con una struttura che sia all’altezza della sua storia”, ha precisato.

Se arrivasse da parte del governo un contributo, sarebbe ottimo per raggiungere i nostri obiettivi. Grazie a Regione Lombardia siamo riusciti a trovare una quadra fino al 2019, ma ora dobbiamo rinnovare“, ha proseguito ricordando l’ultimo accordo firmato con l’ex Supremo della massima serie Bernie Ecclestone.

C’è una trattativa molto serrata, complicata e difficile con Liberty che ha ereditato i contratti troppi onerosi e non sostenibili, in ogni caso questo riguarda l’aspetto organizzativo. Credo che invece quel disegno di legge che speriamo arrivi alla conclusione e che si concretizzi sia straordinariamente importante per i lavori che dobbiamo fare“, il pensiero di Sticchi Damiani consapevole delle tante pecche del Tempio della Velocità se comparato ad altri luoghi inseriti più di recente nel mondiale. “Ci sono una serie di cose da implementare anche perché le normative si evolvono. La gestione di alcuni spazi, la possibilità di avere una accoglienza al passo coi tempi e le esigenze del promotore che punta su Monza come uno dei più importanti, forse il più importante appuntamento del campionato del mondo“.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori