CONDIVIDI
Wanda Nara e Mauro Icardi
Wanda Nara e Mauro Icardi (Getty Images)

Torna a parlare del rinnovo del capitano dell’Inter, Mauro Icardi la moglie ed agente Wanda Nara che commenta le dichiarazioni di Spalletti dopo la vittoria contro il Parma.

La telenovela del rinnovo contrattuale di Mauro Icardi con l’Inter non sembra voler finire. Ormai da un anno il centravanti nerazzurro e Wanda Nara, sua moglie e agente, trattano con la società per arrivare ad un’intesa e prolungare un matrimonio che dura dall’estate del 2013. L’accordo non è arrivato e le frecciate tra i dirigenti nerazzurri e la moglie del giocatore proseguono da mesi. Dopo giorni di stallo, del rinnovo è tornato a parlare l’allenatore dell’Inter, Luciano Spalletti che dopo il successo contro il Parma aveva ammesso la possibilità che il giocatore potesse essere condizionato da questa situazione legata al contratto. A queste dichiarazioni hanno fatto seguito quelle dell’agente e moglie del giocatore Wanda Nara al programma Tiki Taka.

Wanda Nara: “Rinnovo Icardi? L’Inter è la priorità”

Uno dei dubbi che maggiormente sta attanagliando i tifosi dell’Inter da quasi un anno a questa parte è quello legato al bomber Mauro Icardi. Il giocatore argentino, che con la maglia nerazzurra ha realizzato ben 122 reti piazzandosi tra i migliori marcatori in assoluto del club, ha un contratto in scadenza nel giugno del 2021, ma da mesi, considerato l’interesse di top club europei, ci si chiede se l’attaccante rimarrà a Milano. La trattativa per un possibile rinnovo con prolungamento e ritocco dell’ingaggio è aperta da tempo, ma la firma nero su bianco non è mai arrivata, scatenando l’ira dei tifosi ed uno scambio di frecciate tra la dirigenza nerazzurra e la moglie e procuratrice del giocatore Wanda Nara. Anche il tecnico della formazione milanese Luciano Spalletti ha parlato a riguardo dopo la vittoria contro il Parma affermando in conferenza stampa: “Icardi potrebbe essere condizionato da tutte queste chiacchiere sul contratto. Adesso la situazione va risolta, i direttori, visto che hanno accettato di discutere di questo contratto, vadano e lo definiscano. I giocatori bisogna liberarli da qualsiasi pensieri perché devono essere nelle condizioni di poter mettere tutta la loro qualità a disposizione della squadra”. Queste dichiarazioni sono state poi commentate dalla stessa Wanda Nara, nel corso della puntata di Tiki Taka, in onda su Canale 5: “Spalletti non ce l’aveva con me, io non ho parlato del rinnovo, quando la società mi ha chiamato era per una riunione per conoscersi meglio e per parlare di altre cose. Vorrei che Mauro fosse più tutelato dalla squadra, perché a volte escono delle cattiverie e non si capisce se provengano da dentro o da fuori. La priorità è l’Inter: non ho mai chiamato per chiedere un rinnovo. Non abbiamo nessuna fretta, ci sono ancora due anni di contratto”.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori