CONDIVIDI

Marco Vannini omicidio
Marco Vannini continua a presentare ancora domande senza risposte (websource/archivio)

“Sono la fidanzata del ragazzo morto” cosa non si fa per…

Continuano ad emergere dettagli sull’omicidio Vannini che sta seguendo tutta Italia da tempo. Nelle ultime ore è infatti emerso che Martina Ciontoli, la sua fidanzata (ricordiamo che indagata per omissione di soccorso) si è presentata all’università per fare un esame e il professore le avrebbe dato 24 su 30. Nell’apprendere che il suo voto sarebbe stato così “basso”, la ragazza ha detto al professore di essere la fidanzata del ragazzo che è morto e di darle almeno un 28:

“Mi metta un 28, non ho potuto prepararmi molto. Non li legge i giornali? Sono quella del fidanzato morto”

Tale frase ha lasciato i professori sbigottiti ed è girata presto tra le mura dell’università e poi anche fuori. Intanto la madre del ragazzo Marina Vannini dal 2015 lotta per trovare la verità e scoprire cos’è successo durante il mese di maggio di quell’anno quando suo figlio ha perso tragicamente la vita. Lo sparo misterioso che ha colpito suo figlio continua a tormentarla e ha rivelato che non smetterà mai di lottare per scoprire cos’è successo e come Marco ha perso la sua vita ad una così giovane età.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori