CONDIVIDI

La Pepsi Suzuki RGV500 di Kevin Schwantz del 1989 ha ricevuto un restyling ed è stata esposta al Motorcycle Live Show dello scorso mese a Birmingham, Inghilterra, come parte della presenza di Suzuki GB all’evento annuale di nove giorni.

L’iconica moto Grand Prix è stata completamente spogliata, prima di essere accuratamente e meticolosamente restaurata dal capo meccanico del Team Classic Suzuki, Nathan Colombi. Quella del 1989 è stata probabilmente la migliore stagione di Kevin Schwantz per i risultati, con solo alcuni incidenti che gli hanno impedito di sollevare il titolo mondiale. Ha terminato al primo o secondo posto in ogni gara che ha completato in quella stagione, conquistando sei vittorie e tre podi, chiudendo il campionato al quarto posto della classe 500. Il titolo mondiale per Suzuki arrivò nel 1993 e nel 2000 il texano fu nominato una leggenda del Grand Prix.

Questa particolare RGV era originariamente tenuta dal team come una bike da esposizione nell’officina, ma nel 2015 ha avuto una ricostruzione parziale e Kevin Schwantz l’ha guidata all’evento “Sound of the Engine” di quell’anno sul circuito di Suzuka in Giappone. “Era tutto in condizioni straordinariamente buone sia dentro che fuori”, ha spiegato Nathan Colombi. “Abbiamo montato nuovi cuscinetti e pistoni e fatto una ricostruzione completa del telaio durante l’evento Motorcycle Live. È stato molto divertente incontrarsi e chiacchierare con tutti i fan di Suzuki e Schwantz nel corso dello show”.