CONDIVIDI

Sorteggi quarti Champions League

Quarti Champions, sorteggio terribile: sarà Juve-Real e Roma-Barcellona

L’urna di Nyon ha decretato un disastro che più disastro non si può per le due italiane rimaste in Champions League: la Juventus ha pescato il Real Madrid di Zidane, mentre la Roma il Barcellona di Valverde. Ancora fresco per i bianconeri l’1-4 di Cardiff nella finale dello scorso anno, per questo la squadra merengue non poteva che essere il peggior spauracchio possibile per Allegri e i suoi. Dice perfino peggio alla Roma di Di Francesco: dopo l’exploit con lo Shakhtar Donetsk, il Barcellona è forse la peggior avversaria che potesse capitare, almeno guardando il rendimento nei rispettivi campionati. Baràa e Manchester City sono le due squadre che stanno mettendo a ferro e fuoco Liga e Premier League e qualunque avversaria fra queste due sarebbe stata un pericolo enorme. Serve davvero un’impresa per entrambe le italiane, per un sorteggio che peggio di cosÏ non poteva andare.

Quarti Champions, Juve-Real: scopriamo le merengues di Zidane e Ronaldo

Sarà rivincita della finale dello scorso anno? Nessuno può dirlo. Juve-Real è una partita che in questo momento sulla carta può essere davvero equilibratissima, specialmente nel doppio confronto. Ma certo è che peggio di così la Juventus non poteva pescare. Nonostante la situazione di classifica non floridissima (terzo in classifica nella Liga), a 15 punti dal Barcellona capolista, la squadra di Zidane ha dimostrato che in Championsl League si trasforma. Ronaldo e compagni hanno appena eliminato il Paris Saint Germain di Neymar, e ora senza più altri obiettivi resta in ballo solo l’obiettivo Champions. La squadra madrilena ora può puntare tutto sulla volontà di conquistare la terza Champions consecutiva, record assoluto dopo quello raggiunto lo scorso anno con le due di fila: notizia davvero pessima per la Juventus, che ora è chiamata ad una rivincita che avrebbe il sapore dell’impresa.

 

IL PERCORSO IN CHAMPIONS

Fase a gironi:

Real Madrid-APOEL Nicosia: 3-0
Borussia Dortmund-Real Madrid: 1-3
Real Madrid-Tottenham: 1-1
Tottenham-Real Madrid: 3-1
APOEL Nicosia-Real Madrid: 0-6
Real Madrid-Borussia Dortmund: 3-2

CLASSIFICA FINALE: Tottenham 16, Real Madrid 13, Borussia 2, APOEL 2

Ottavi di finale:

Real Madrid-PSG: 3-1
PSG-Real Madrid: 1-2

FORMAZIONE TIPO

Real Madrid (4-3-1-2): Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco (Bale); Benzema (Asensio), Ronaldo

Quarti Champions, Roma-Barcellona: scopriamo i blaugrana di Valverde e Messi

Sarà quindi Roma-Barcellona. E non poteva andare peggio di così. Il nuovo ciclo di Ernesto Valverde ha messo su un Barcellona davvero devastante, in grado di dominare la Liga spagnola e di chiuderla praticamente con 3 mesi di anticipo, forte di una squadra che ha ritrovato motivazioni dopo una stagione un po’ interlocutoria, come dimostra anche il primo posto conquistato nello stesso girone della Juventus. E in Champions non è da meno: basti guardare come ha asfaltato il Chelsea di Conte nel ritorno degli ottavi di finale. Sempre più straordinario Messi, ora è tornato al top anche Dembelè. Obiettivo Triplete: saranno dolori per tutti.

IL PERCORSO IN CHAMPIONS

Fase a gironi:

Barcellona-Juventus: 3-0
Sporting CP – Barcellona: 0-1
Barcellona-Olympiacos: 3-1
Olympiacos-Barcellona: 0-0
Juventus-Barcellona: 0-0
Barcellona-Sporting CP: 2-0

CLASSIFICA FINALE: Barcellona 14, Juventus 11, Sporting 7, Olympiacos 1

Ottavi di finale:

Chelsea-Barcellona: 1-1
Barcellona-Chelsea: 3-0

FORMAZIONE TIPO

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, PiquÈ, Umtiti, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta; DembelÈ, Suarez, Messi.