paolo vallesi
Screenshot da Raiuno

Paolo Vallesi racconta il periodo in vui ha dovuto fare i conti con il venir meno del successo: “sono un sopravvissutto. Ecco come sono rinato”.

Reduce dalla vittoria della seconda edizione di Ora o mai più, Paolo Vallesi, ospite della trasmissione di Raiuno, Vieni da me, ai mcirofoni di Caterina Balivo, ha raccontato il periodo vissuto quando, ad un certo punto della sua carriera, il successo è venuto meno svelando anche come è riuscito a rinascere.

Paolo Vallesi: “non ho mai smesso di fare musica, anche quando il successo è venuto meno”

Dopo aver vinto il Festival di Sanremo nella categoria “Nuove Proposte” con la canzone “Le persone inutili” e aver portato a casa, l’anno successivo, il terzo posto in classifica nella sezione Big con la canzone “La forza della vita” alle spalle di Luca Barbarossa, vincitore di quell’edizione del Festival, e di Mia Martini, Paolo Vallesi ha vissuto degli anni d’oro dal punto di vista professionale. Ad un certo punto della sua carriera, però, il successo è venuto meno, ma il cantante confessa di non aver mai mollato. “Ho sempre continuato a fare musica anche nei momenti più difficili. Ho composto per gli altri, ho fatto il produttore, cosa che faccio ancora e non ho mai abbandonato la passione per la musica che, a volte mi ha fatto vivere in modo più generoso, in altri casi mi ha fatto semplicemente sopravvivere”, ha raccontato a Caterina Balivo.

La seconda occasione è arrivata con Ora o mai più, il talent show di Raiuno a cui ha partecipato e che ha vinto anche grazie alla collaborazione con Ornella Vanoni, la sua coach: “oltre ad aver scoperto la grande artista che tutti conosciamo, ho scoperto anche una grande donna”.

Vallesi, poi, ha parlato anche della fine del suo matrimonio con Cinzia, la madre di suo figlio Francesco, avvenuta nel 2001: “resta un rapporto meraviglioso e non solo per il bene di nostro figlio Francesco, ma per il rispetto e l’affetto che ci lega. L’amore si trasforma: lei ha un nuovo compagno e io ho una nuova compagna da poco”, ha concluso.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori