CONDIVIDI
foto dal web
foto dal web

Dopo aver clonato il Maggiolino Volkswagen, la Range Rover Evoque, diversi esemplari di superbike Ducati e Agusta, la Cina adesso si sposta dalla realtà alla fantasia e copiano anche l’auto parlante Saetta McQueen, il personaggio principale della serie “Cars” realizzata dalla Disney Pixar, un cartone animato che affascina milioni di bambini in tutto il mondo.

Come riferito dall’Ansa alcuni giorni fa nelle sale cinematografiche cinesi è uscito un film d’animazione intitolato “The Autobots” dove delle automobiline sono le protagoniste indiscusse ed hanno sembianze molto simili alla già nota Saetta McQueen e a Francesco Bernoulli, star del secondo episodio di ‘Cars’.

A diffondere la notizia in Occidente è stata la CNN secondo cui il pubblico avrebbe lasciato anzitempo le sale poichè furioso di essere stato ingannato dalla imitazione. Al momento la Disney non ha annunciato provvedimenti legali e il produttore ha negato ogni ipotesi di clonazione asserendo: “Se una persona ti assomiglia non viola la legge, vero?” e “So che esiste il film ‘Cars’ ma non l’ho mai visto”.