CONDIVIDI
Anthony Joshua (©Gettty Images)

Anthony Joshua è il pugile del momento, dopo la medaglia d’oro vinta a Londra 2012, infatti, per il britannico pochi giorni fa è arrivata l’immensa soddisfazione di laurearsi contemporaneamente campione del mondo nelle categorie IBF, WBA e IBO. Joshua ha vinto contro il 42enne Volodymyr Klycko all’undicesima ripresa per KO tecnico. 

Anthony Joshua prima di entrare nel mondo della boxe faceva il muratore. Come egli stesso ha più volte affermato è un amante degli scacchi e della lettura, attività che lo hanno molto aiutato nella sua carriera. A rallentare un po’ la sua ascesa ci ha pensato la Polizia, che nel 2001 lo ha arrestato con l’accusa di spaccio di droga dopo che, in seguito ad un controllo per eccesso di velocità, sono stati rinvenuti 200 grammi di cannabis.

Rover lancia un allestimento in onore di Joshua

Anthony Joshua nato a Watford in Inghilterra deve molto a suo cugino Gbenga Ileyemi (campione britannico 2011 nei pesi massimi) che a 18 anni lo presentò alla Finchley Amateur Boxing Club, dove grazie a Sean Murphy ha imparato i fondamentali. Oggi che però il britannico è un campione affermato di fama internazionale per lui oltre al successo sono arrivate anche tante altre cose.

Una di queste è la Range Rover SVAutobiography, un bolide da 550 CV e dal costo pazzesco di 160mila euro. Una vettura personalizzata sin nei minimi dettagli. Il nome del noto pugile, Anthony Joshua compare un po’ ovunque all’interno dell’auto a partire dalla lastra in alluminio posta a terra all’apertura della portiera. Il dipartimento di veicoli speciali Land Rover, SVO (Special Vehicles Operations) metterà presto a disposizione dei propri clienti un allestimento molto particolare in onore del noto pugile britannico, con un colore tutto nuovo denominato World Champion Graphite.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori