CONDIVIDI
photo dal web

Nel corso di un raduno biker non autorizzato un ragazzo di 16 anni, U.B., ha perso la vita in un incidente che ha coinvolto tre moto. Tenutosi nella zona industriale di Montelupo Fiorentino, il raduno era stato organizzato tramite passaparola sui social network e servizi di messaggeria, riuscendo a radunare un centinaio di centauri.

La dinamica dell’incidente non è stata ancora chiarita e gli agenti della polizia municipale dell’Unione dei Comuni Empolese Valdelsa stanno ascoltando i testimoni. Nello scontro avvenuto intorno alle 15 di domenica è morto un 16enne e altri due 17enni sono rimasti feriti:uno è ricoverato all’ospedale di Careggi a Firenze in gravi condizioni, l’altro è stato trasportato in ambulanza all’ospedale di Empoli. Le motocoinvolte nel drammatico incidente sono due mezzi di cilindrata 125cc e una di 300cc.

La salma di U.B. è stata trasferita all’istituto di medicina legale di Careggi a Firenze, a disposizione del magistrato di turno. Sul posto è intervenuto l’elisoccorso Pegaso per trasportare in tempi celeri a Firenze il ferito più grave, oltre a tre ambulanze inviate dalla centrale operativa del 118. Secondo le prime indiscrezioni uno dei tre ragazzi pare stesse facendo delle impennate quando è andato a scontrarsi contro un compagno.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori