CONDIVIDI
Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi sta preparando la nuova stagione di MotoGP. In questi giorni insieme agli uomini Yamaha il Dottore è stato impegnato con la propria moto nei test privati. Il 46 arriva da una stagione davvero particolare. Gli infortuni e il calo di prestazione della moto di Iwata, infatti, lo hanno relegato a mera comparsa nella seconda metà del campionato.

Eppure il 2017 era cominciato bene per Valentino Rossi. Il Dottore nonostante le tante lamentele era riuscito addirittura a prendersi la testa del mondiale dopo poche gare. La crisi Yamaha però ha colpito tutti indistintamente e anche lui, come Vinales, si è dovuto piegare a svariati problemi.

Problemi a Singapore

Il team di Iwata è quindi ora all’opera per risolvere tutto il possibile e dare tra le mani dei suoi due alfieri la miglior moto possibile per il 2018. Finiti i test lo staff di Valentino Rossi si è incamminato verso casa per godersi il meritato riposo invernale.

Purtroppo però due fidati uomini di Valentino Rossi, Brent Stephens e Alex Briggs sono stati rallentati nella loro marcia verso casa da un brutto guaio all’aeroporto di Singapore. I due hanno postato sui propri profili social i video e le immagini del problema. Un aereo, infatti, avrebbe preso fuoco costringendo i pompieri ad un lavoro estenuante di notte per sedare le enormi fiamme. Dalle clip si evince che alla fine le fiamme sono state spente.

Antonio Russo