CONDIVIDI
carlo e diana
(websource)

Il principe Carlo torna a parlare di Diana: “Mi sento in colpa”

Nell’inedita biografia “Charles At Seventy: Thoughts, Hopes And Dream“, che uscirà il 14 novembre in occasione dei suoi 70 anni, il principe Carlo torna a raccontarsi, parla della sua vita privata e scende nei dettagli sulla fine del matrimonio con Lady Diana e sul rapporto con la moglie Camilla.

L’erede al trono svela alcuni retroscena sul suo rapporto con la principessa triste: “Sposare Diana è stato un errore enorme. Prima di sposarci ci siamo visti 12 volte, non ero in grado di capire se lei potesse essere la donna della mia vita“. Il padre Filippo, lo aveva messo però davanti ad un bivio: “O la sposi subito, o la lasci“.

Carlo parla del giorno delle nozze —> CLICCA QUI

Rivela infatti che avrebbe voluto annullare le nozze con Diana. “Ho desiderato disperatamente annullare il matrimonio quando durante il fidanzamento ho scoperto quanto fossero pessime le prospettive, non avendo avuto alcuna possibilità di conoscere Diana in anticipo“.

Più tardi, negli anni, Carlo si è confidato con i suoi amici e ha rivelato: “Mi sento in colpa per averla catapultata in un mondo che non era il suo, costringendola ad una vita che lei non era in grado di gestire“. Tutta un’altra storia invece quella con Camilla, con cui attualmente si reputa davvero felice.

Nel libro racconta inoltre che William gli ricorda Diana, con la sua irascibilità e il suo carattere, mentre Harry è decisamente più accomodante ed emotivo.

 

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori