CONDIVIDI
(©Getty Images)

La velocità non sempre è affare di professionisti multi-milionari, non bisogna chiamarsi Sebastian Vettel per spingere la propria vettura (sempre se ne è in grado) ad oltre 300 km/h. Molti amatori, infatti, pur di sentire un po’ di adrenalina in più sono pronti a fare vere e proprie pazzie al volante raggiungendo velocità degne di una competizione agonistica. Non sempre questi folli vengono scovati, ma grazie a qualche autovelox qua e là ogni tanto qualche velocista viene beccato in flagrante. Ci sono casi in cui addirittura si finisce in carcere vista l’eccessiva velocità che può costituire un pericolo per sé stessi e per la società.

Grazie ad uno studio condotto da “HomeToGo”, in collaborazione  con “Happy-Car” è stata stilata una vera e propria classifica degli automobilisti europei più folli. In Svizzera ad esempio, un uomo è stato costretto a pagare una multa di 1865 euro ed è stato condannato a 6 mesi di carcere. Il motivo? viaggiava con la sua Bentley Continental GT a 324 km/h. Anche nel nostro paese però non siamo di certo da meno, con un automobilista fermato con la sua Porsche 911 a 311 km/h e costretto a pagare una multa di 375 euro ricevendo anche un’ammenda di 10 punti da scalare dalla propria patente.

Tra le follie da strada anche quelle fatte in moto

I cugini francesi però possono vantare un guidatore, che con la sua Audi RS4 ha toccato i 310 km/h, morale della favola: è stato condannato a 1 anno di carcere. Anche nel Regno Unito non scherzano in fatto di velocità, con un uomo che con la sua Nissan GTR ha raggiunto i 309 km/h. Le autorità con quest’ultimo ci sono andate giù pesante: ritiro e sospensione della patente per 10 anni e 28 mesi di carcere.

Non male anche la situazione in Polonia, con una Porsche Panamera fermata a 300 km/h, subito dopo il fermo sono arrivate una multa di 1170 euro e il ritiro della patente. Ci vanno un po’ più piano in Spagna dove un automobilista ha ricevuto 3600 euro di multa e la sospensione della patente per 1 anno per aver spinto la sua Porsche 911 Carrera a 297 km/h.

In un ipotetico quadro di folli da strada però c’è spazio anche per una moto, in particolare la Kawasaki Ninja ZX-9R che un uomo, in Olanda ha portato a 290 km/h. Il pilota non ha ricevuto ammende di alcun tipo perché non è stato ancora intercettato dalla polizia, anche se ha caricato un video su YouTube per immortalare le sue gesta. Infine, anche in Germania non sono di certo da meno con un’Audi A3 spinta sino ai 240 km/h. Il folle guidatore ha ricevuto una multa di 680 euro e 4 punti in meno sulla patente che gli è stata anche ritirata.

Antonio Russo