CONDIVIDI
Nicky Hayden e Valentino Rossi (Getty Images)

Nicky Hayden si è spento il 22 maggio 2017, quasi un mese fa ormai. Il vuoto lasciato dal pilota americano nel mondo del Motomondiale però è ancora immenso. La sua carriera, vissuta tutta in MotoGP, racconta di 218 gare disputate, 3 vittorie, 28 podi e 5 pole con un mondiale datato 2006 a coronare il tutto.

Dopo l’esperienza in MotoGP, Nicky Hayden, aveva deciso di dedicarsi alla Superbike e nel team Honda l’anno passato si era tolto anche lo sfizio di portare a casa una vittoria. La squadra aveva diversi problemi e lo statunitense stava cercando di far crescere una moto ancora troppo lontana dai top team. Purtroppo però tutto questo si è spezzato il 17 maggio quando mentre si allenava in bici sulla strada provinciale Riccione-Tavoleto è stato investito da una vettura.

Tante iniziative per Nicky

Sin da subito si era intuita la gravità della situazione, poi il 22 maggio il definitivo crollo con il sopraggiungere della morte. La dipartita di Nicky Hayden ha scosso un po’ tutti, ma particolarmente Valentino Rossi. Il Dottore, nei giorni in cui l’americano lottava tra la vita e la morte in ospedale, gli ha dedicato una commovente lettera. Dopo la morte, invece, il 46 ha scelto il silenzio per diversi giorni prima raccontare il suo enorme vuoto al popolo del web.

Le iniziative in favore di Nicky Hayden in questi giorni sono state tantissime. Sia da parte dei piloti che dei proprietari dei vari campionati motoristici. Valentino Rossi nell’ormai consueto appuntamento del casco personalizzato per il Gran Premio del Mugello si è presentato con un logo nuovo di zecca, che univa il 46 con il celeberrimo 69 di Hayden, creando un 469.

In questi giorni però il sito MotoGP.com ha anche regalato agli appassionati una vecchia intervista inedita fatta ad Hayden con alcune clip della sua infanzia, proprio una di queste ha catturato l’attenzione di molti sul web. Ad un certo punto, infatti, si vede un giovane Nicky Hayden a bordo di una Yamaha con il numero 469 sulla sella. Davvero curiosa la coincidenza, che probabilmente avrà regalato un sorriso anche allo stesso Hayden lassù.

Antonio Russo

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori