CONDIVIDI
MXGP3

Il divario tra MXGP 3 e MotoGP 17 è decisamente netto, ma il lavoro di Milestone è ancora una volta valido e piacevole al giocatore occasionale. L’interfaccia è scarna e intuitiva e predilige uno stile più dark rispetto a MotoGP 17.  Il titolo riprende dal suo cugino più famoso la carriera manageriale, anche se in maniera tacita e semplificata. Dopo aver creato il proprio alter ego, infatti, sarà possibile o cominciare la propria carriera in MX2 con una squadra ufficiale o con una creata da noi.

MXGP 3 convince per giocabilità, anche se ci sono ancora alcune cose da correggere. Quando si esce fuori pista il pilota viene reinserito in automatico in pista e la cosa sembra fastidiosa e poco realistica (sarebbe stato consigliabile aggiungere penalità e cadute come avviene in MotoGP 17). Inoltre i contatti con gli altri piloti non sembra restituiscono un’esperienza adeguatamente vera.

Audio da rivedere

Il comparto audio è di buon livello, anche se in questo caso, così come avevamo sottolineato anche in MotoGP 17 manca l’effetto pubblico, che in questo caso dovrebbe essere ancora più marcato. Tante le modalità, si va infatti dalla carriera al Gran Premio, passando per il time attack e la Monster Energy Fim MXON.

Per gli utenti è possibile anche affrontare un campionato con i piloti della MXGP o della MX2. MXGP 3 segna in ogni caso per Milestone un ulteriore passo in avanti sotto tutti i punti di vista. Il titolo, infatti, è ben curato e indubbiamente è molto divertente giocarci nonostante qualche difetto ancora ben visibile. Curate anche le traiettorie, che diventano sempre più profonde ad ogni passaggio proprio come accade nella realtà.

Il nostro voto è un buon 6,5 per un gioco, che ha fatto sicuramente un balzo grafico di un certo spessore, ma è ancora rivedibile sotto alcuni aspetti. MXGP 3 soffre il paragone con MotoGP 17, titolo sicuramente più curato da Milestone.

Antonio Russo

MXGP 3

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori