CONDIVIDI
Mercedes rubata (YouTube)

Siamo in un periodo davvero particolare dell’anno in cui i furti d’auto salgono vertiginosamente. I metodi sono i più disparati, ma i ladri più abili scelgono bene le proprie prede e si dotano addirittura di strumenti specifici per abbattere i tempi per effettuare il furto. Non sono fuori pericolo le vetture di ultima generazione, che pur essendo dotate di attrezzature elettroniche all’ultima grido finiscono nella rete di alcuni malviventi.

Curioso il caso evidenziato dalla Polizia della contea metropolitana britannica del West Midlands. La clip, che in questi giorni sta facendo il giro del mondo, mostra un furto avvenuto a Solihull, Birmingham. Protagonista indiretta della scena una Mercedes.

Meglio riporre la chiave in un luogo sicuro

Nella clip si vede una vettura fermarsi d’improvviso nel vialetto fuori l’abitazione dove è parcheggiata la Mercedes. Dall’auto scendono due uomini che tengono in mano un particolare apparecchio. Tempo 1 minuto e la vettura d’improvviso si apre come nulla fosse e i ladri entrano all’interno, la mettono in moto e scappano via.

La modalità di furto è molto semplice. L’auto ferma nel vialetto, infatti, è dotata di chiave elettronica. Lo strumento in mano ai ladri serve a deviare il segnare della chiave all’interno della casa così da far aprire la vettura. La Polizia in tal senso consiglia di tenere la chiave al sicuro in una cassaforte magari o comunque in un contenitore di metallo, così che il segnale venga schermato.

Questa clip non fa altro che dimostrare come anche le vetture tecnologicamente più avanzate come è il caso di questa Mercedes possano incorrere in furti di questo genere. Qualche giorno fa, invece, vi avevamo mostrato come alcuni ladri truffano i guidatori con il metodo della bottiglia di plastica.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori