Getty Images

La Juventus ha battuto l’Atletico Madrid nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League per 3-0. Al termine della partita Cristiano Ronaldo ha esultato mostrando “los huevos”, ma il gesto potrebbe costargli caro

Ancora i tifosi della Juventus festeggiano la clamorosa rimonta della squadra bianconera che con un sontuoso 3-0 ha spazzato via l’Atletico Madrid, rimontando il 2-0 rimediato in terra spagnola. Il ritorno degli ottavi di Champions League per la formazione di Massimiliano Allegri è stata l’occasione per dimostrare il reale valore, la caparbietà di una squadra costruita per vincere. Già nel pre partita si respirava un’aria di positività per l’impresa, espressa anche dal telecronista Sky Fabio Caressa che aveva esordito con un “Aquì tambien tenemos huevos!“. La Juve ha dimostrato di averli, in tutta risposta al gesto del tecnico dei Colchoneros, Diego Simeone che dopo il 2-0 dell’andata si era rivolto ai propri tifosi “mostrando gli attributi”. Gesto poi ripetuto da Cristiano Ronaldo, autore di una strepitosa tripletta, al termine del match di ritorno che adesso però potrebbe costargli caro.

Juventus, Ronaldo rischia una squalifica dopo l’esultanza provocatoria contro l’Atletico Madrid

Una dimostrazione di forza, una prova di caparbietà, concentrazione e tatticismo celebrata da tutti quella della Juventus che nel ritorno degli ottavi di finale ha travolto e rimontato l’Atletico Madrid per 3-0, spazzando via tutti i dubbi su un calo di forma degli uomini di Allegri. Il primo round in Spagna se l’erano aggiudicato gli uomini di Diego Simeone per 2-0 mettendo una mezza ipoteca sulla qualificazione, ma non è bastato. A Torino, i Colchoneros non hanno potuto contrastare la forza bianconera e il suo fenomeno portoghese Cristiano Ronaldo, autore della tripletta che ha regalato i quarti di finale. CR7, specialista della competizione, è stato applaudito da tutti per una prestazione magnifica, macchiata, però, da un gesto al termine della partita. Il campione al triplice fischio ha voluto capire a tutti che anche la Juventus ha “los huevos” rispondendo al gesto dell’andata dell’allenatore dell’Atletico che aveva mostrato gli attributi. Questo tipo di esultanza non è piaciuta a molti e potrebbe portare ad un epilogo amaro sia per i tifosi bianconeri che per CR7. L’Uefa, secondo quanto riportata da La Gazzetta dello Sport, aprirà a breve un’indagine sull’episodio provocatorio. Ronaldo rischia una multa economica, ma se la federazione dovrebbe valutare il gesto come irridente nei confronti dei tifosi spagnoli, dato che CR7 era rivolto al settore ospite, scatterebbe una giornata di squalifica e il portoghese salterebbe l’andata dei quarti di finale, i cui sorteggi si svolgeranno domani a Nyon. Inoltre contro Ronaldo è spuntato un video durante l’esultanza dopo il terzo gol realizzato su rigore in cui si vede Ronaldo pronunciare un “hijos de puta” contro i tifosi dell’Atletico. Simeone per la sua esultanza al Wanda Metropolitano era stato multato con una sanzione economica da 20 mila euro, ma non era scattata la squalifica perché il gesto era rivolto ai propri sostenitori, come spiegato dallo stesso tecnico.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori