CONDIVIDI

Questa notte Instagram ha deciso di ripulire la piattaforma eliminando numerosi account di utenti iscritti al social network dedicato alla fotografia. Molte celebrità si sono risvegliate con milioni di fan in meno e gli utenti sono insorti sul web.

Non deve essere stato piacevole per Influencer e Vip che vivono una vita del tutto parallela sui social risvegliarsi con milioni di fan in meno sul proprio profilo, ma è andata così. Instagram ha deciso di liberarsi di account fake  e gestiti da bot che molto spesso vengono utilizzati semplicemente per mettere in atto pratiche commerciali scorrette o per far conoscere agli utenti dei servizi a pagamento. Il noto social network, tra i più usati al mondo, dedicato al mondo della fotografia aveva già avvisato i propri utenti qualche tempo fa, comunicando che si sarebbe adoperata per fare della sana pulizia ed eliminare quelle “attività non autentiche” come like e follower perché messe in atto da profili falsi o gestiti da bot.

La pulizia notturna: il social network Instagram rimane sul vago 

In molti su Twitter e Facebook hanno espresso disappunto dopo aver verificato che il numero di followers sui propri profili era bruscamente diminuito, in alcuni casi del tutto stroncato. A subire maggiormente il duro colpo sono state sicuramente le celebrità, come Ariana Grande alla quale sono scomparsi circa tre milioni di seguaci, Gigi Hadid che ne ha visti un milione in meno rispetto a ieri e tanti altri ancora. Date le numerose proteste, Instagram è corso ai ripari pubblicando una nota in cui spiega quanto accaduto. La piattaforma non ha confermato l’eliminazione degli account fake, né tanto meno la tanto temuta pulizia, dichiarando esclusivamente: “Instagram è consapevole di un problema che provoca il cambio nel numero di follower di alcuni utenti. Stiamo lavorando per risolverlo il più velocemente possibile“. Questa spiegazione, però non ha convinto del tutto gli utenti e fruitori del noto social: non si comprende, infatti, se Instagram si riferisca al crollo dei followers o se intenda che le variazioni considerevoli del numero dei seguaci sia da attribuire ad un semplice malfunzionamento.

Leggi anche —> Una foto su Instagram lo rende milionario – FOTO

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori