CONDIVIDI

Il noto collezionista di supercar Preston Henn è scomparso lo scorso 30 aprile e molte delle sue vetture potrebbero presto finire all’asta. Tra queste una ambita Ferrari 275 GTB/C Speciale del 1964 considerata l’auto più costosa al mondo. Infatti questo gioiello da collezione potrebbe superare la soglia dei 100 milioni di dollari.

La Ferrari 275 GTB è una berlinetta fabbricata dal 1964 al 1968 in sostituzione della Ferrari 250. All’epoca presentava caratteristiche innovative e solo pochissimi esemplari furono modificati e omologati per le competizioni in pista, con un peso ridotto di 136 kg. Vanta un motore V12 capace di erogare 330 CV, ma il prezzo eccezionale è dovuto alla vittoria ottenuta da Henn alla 24 Ore di Le Mans del 1965.

La collezione prestigiosa conta supercar e auto da corsa di valore inestimabile. Una Gunnar Porsche 935 che Henn ha guidato nel 1985, una monoposto di F1 guidata da Michael Schumacher, la Porsche 962 che ha vinto la 24 Ore di Daytona nel 1985, una Ford GT, una Maserati MC12, una Porsche 918 Spyder, una Mercedes-Benz SLR McLaren. E ancora tre Ferrari: una Enzo, una FXX, una LaFerrari.

Ma il fulcro della collezione potrebbe essere quella che è considerata l’auto più preziosa del mondo. Si tratta di una delle tre Ferrari 275 GTB/C Speciale mai costruite ed è l’unica con una storia da corsa. Ben presto avremo sue notizie.

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori