CONDIVIDI
Ducati
Ducati © Getty Images

Arriva la decisione definitiva del gruppo Audi e Volkswagen. La Ducati non è in vendita e la scuderia di Borgo Panigale resterà di proprietà del marchio tedesco. Una notizia che ha fatto felici i molti appassionati della casa motociclistica che hanno a cuore il futuro della casa italiana. Durante gli scorsi mesi sono stati molti gli interessamenti sul marchio anche per via del Dieselgate che sembrava dovesse portare alla cessione della scuderia ad un’altra azienda.

L’AD della società Audi-Volkswagen, Rupert Stadler, ha comunicato ufficialmente a Stefano Domenicali che non ci sarà nessuna cessione come confermato anche da Bruna Rossetti, rappresentante sindacale Ducati che sui propri social network ha affermato: “Ce l’abbiamo fatta! Oggi ci è stato comunicato che Ducati continuerà a fare parte del gruppo Audi-Volkswagen”.

Una notizia appresa con estrema soddisfazione da Fiom dopo che negli ultimi mesi sono stati molti i gruppi interessati all’acquisto del marchio. Dall’azienda americana Evercore passando per Harley, Eicher Motors, Edizione, la holding di casa Benetton, Polaris Industries e Bain Capital e Pai Partners, tutti avevano mostrato interesse all’acquisizione della storica azienda motociclistica, creando un po’di apprensione tra tutti i dipendenti dell’azienda di Borgo Panigale oltre che agli appassionati di moto, preoccupati per il destino della casa storica che negli anni si è dimostrata leader nel settore della velocità a due ruote.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori