CONDIVIDI

Belen perde la testa durante la notte, ma viene fermata dalla polizia

Belen Rodriguez, nel centro di Milano, forse anche per dimenticare la fine della sua storia con il motociclista Andrea Iannone, torna a divertirsi con il fratello Jeremias (che abbiamo visto nella casa del Grande Fratello insieme alla sorella Cecilia nella scorsa stagione) in un locale della movida meneghina. Il magazine fa notare che insieme a loro anche l’amico Mirco Livati. Tutto fila liscio, Belen e Jeremias sembrano divertirsi e stare bene fino a quando una pattuglia della Polizia passa vicino a loro e li ferma. Il motivo di questo? Belen viene beccata mentre si sporge fuori dal tettuccio dall’automobile in movimento, ondeggiando a mezzo busto senza ovviamente indossare la cintura di sicurezza: tale condotta è proibita dal Codice della Strada.

Come mostra la foto scattata dalla rivista “Diva e Donna”, la showgirl con un’espressione contrariata chiede maggiori informazioni, forse incredula dell’integrità degli uomini della Municipale. Alcuni passanti, inoltre, hanno riferito che prima di essere fermata, Belen si agitava le braccia fuori dalla macchina, attirando su di sé con questo gesto l’attenzione della Polizia. Ciò fa dunque pensare che non avesse la minima idea di aver appena commesso un’infrazione.

Le conseguenze non sono state gravi: Belen, che fa spesso chiacchierare di sé, è stata rimproverata dai Poliziotti e ha dovuto mostrare i documenti per i controlli di rito, dai quali non è risultato niente di sospetto, né da suoi né da quelli di Jeremias che era alla guida. Non è chiaro se i due hanno subito un verbale oppure no, sta di fatto che la sua allegra serata è terminata così. La Polizia ha svolto bene il suo lavoro e non si è fermata di fronte a un personaggio pubblico come lei: la legge è uguale per tutti!

 

Segui le nostre notizie su Google News