CONDIVIDI
Api-Ip benzina
Api-Ip benzina © Getty Images

Importante novità per il mercato della benzina in Italia con il gruppo Api-Ip che ha rilevato tutte le stazioni della Total Erg creando il più grande gruppo made in Italy del settore. Acquistato interamente il gruppo TotalErg che era composto al 51% da Erg ed al 49 da Total Marketing.

Il costo dell’operazione si aggira intorno ai 450 milioni di euro. Api di fatto si trova ad avere ora le oltre 2.600 stazioni che prima facevano capo al gruppo TotalErg. L’affare non si può definire ancora ufficiale in attesa dell’ok dell’Antitrust e del closing dell’operazione che dovrebbe avvenire il prossimo gennaio. Una maxi operazione dal punto di vista del mercato della benzina in Italia che porterà ora Api-Ip ad essere l’azienda con il maggior numero di distributori nel nostro Paese superando Eni.

Sono arrivate anche le prime dichiarazioni da parte dei protagonisti dell’operazione con il presidente di Api Ugo Brachetti Peretti che ha affermato: “Si tratta di un’operazione industriale strategica che rinforza il nostro gruppo sul mercato e cambia l’intera evoluzione del settore italiano dei carburanti”. Dall’altra parte, l’ad di Erg Luca Bettone ha affermato: “Così il gruppo Erg esce definitivamente dal mondo oil – riporta il Corriere della Sera una cessione coerente con la nostra strategia e che ci porta a crescere sul percorso di crescita delle rinnovabili”.