CONDIVIDI

Le nuove tecnologie auto sono sempre più raffinate e molteplici, tanto da farci dimenticare o non sapere affatto che esistono dei dispositivi in auge da tempo. Ad esempio non tutti utilizzano quello strumento presente da decenni, attaccato al manubrio, proprio come la leva del tergicristallo. Stiamo parlando delle luci direzionali, le cosiddette “frecce”, che la cattiva abitudine ci fa troppo spesso dimenticare di averle in dotazione. Una questione di rispetto, ma soprattutto di sicurezza, per chi è alla guida, per gli altri automobilisti e per i pedoni, segnalando loro la direzione che ci accingiamo a prendere. Ovviamente si tratta di un articolo ironico nella speranza che un sorriso possa bastare a ricordare di accenderle ogni qualvolta si stia cambiando direzione. Basti pensare che secondo un’indagine Asaps solo un italiano su tre le usa regolarmente. D’altronde il loro uso è anche un segno di grande educazione civile e personale…

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori