Sébastien Loeb (©Getty Images)

WRC | Loeb prova il sedile Hyundai: “Magari tornerò a vincere”

Deve aver fatto un certo effetto anche a lui guardarsi allo specchio e vedersi con una divisa diversa da quella Citroen o Peugeot dopo circa una ventina d’anni di militanza nel gruppo PSA, ma questo sarà almeno per i prossimi due anni.

Non appena scoccato il 2019 Sébastien Loeb si è recato alla base Hyundai di Alzenau assieme al fido navigatore Daniel Elena e ha fatto la prova sedile, un’esperienza a cui non era abituato e che di fatto ha sancito un nuovo inizio per lui.

La visita alla sede è stata molto produttiva e ci ha aiutato ad ambientarci velocemente, così da essere subito rapidi quando faremo il primo test con la vettura“, ha spiegato L’Extraterrestre. “Inoltre è stata l’occasione per provare il sedile. Ne avevo fatto uno per il WTCC, ma per il WRC non mi era mai capitato. Abbiamo dunque operato qualche aggiustamento per farmi stare più comodo in macchina e per arrivare al test per il Montecarlo già pronti, visto tra l’altro che non avremo molto tempo a disposizione”.

In effetti il campione di Haguenau avrà la chance di saggiare la i20 Coupé soltanto tra il 19 e il 20 gennaio, ossia una settimana prima dello start del mondiale.

Tornerò dalla Dakar il 18 e le ricognizioni per Monte sono il 21. Spero di poter essere comunque ben preparato per il primo round“, il suo augurio nonostante le difficoltà del caso.

Quindi sul cambio casacca ha detto: “Avendo passato tanto tempo con lo stesso costruttore ci vorrà un po’  per abituarmi ai nuovi colori. Mi piacciono e non vedo l’ora di cominciare questa nuova sfida. Le premesse sembrano indicare che sarà una stagione davvero eccitante“.

Pur avendo accettato il ruolo di seconda guida, il 44enne ha rivelato di avere ancora fame di successo: “Chiaramente spero di poter lottare per le vittorie anche se so che sarà una sfida difficile tornare nel WRC con una nuova macchina e un nuova scuderia. Ho fatto 3 rally l’anno passato e ne ho portato a casa uno. Spero di abituarmi velocemente e di essere capace di mostrare un passo competitivo“.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori