Max Biaggi
Max Biaggi (getty images)

L’intramontabile Max Biaggi non riesce proprio a stare lontano dai circuiti, non solo in veste di telecronista, ma anche in qualità di pilota, nonostante i suoi 43 anni di età. E domani il Corsaro ritornerà in pista a Portimao con l’Aprilia ART in veste di collaudatore, per testare e contribuire allo sviluppo della nuova RSV4 R che sarà affidata ai giovani Leon Haslam e Jordi Torres.

All’inizio della settimana prossima Max Biaggi tornerà nuovamente in pista a Jerez per una seconda sessione di prove, in attesa di formare il nuovo contratto per il 2015 con Mediaset.

 

Portogallo e Spagna per testare la nuova RSV4 R 2015

Il pilota romano torna a scaldare il cuore dei nostalgici e sul suo profilo Twitter annuncia il ritorno in pista sul tracciato portoghese con una canzone-poesia… “L’alba è già qua…/ per quanto sia normale/ vederla ritornare/ mi illumina di novità/ mi da una possibilità/ Si va a Portimao”. Ancora non sappiamo se il suo impegno con l’Aprilia sarà saltuario e occasionale, oppure si appresta a divenire il collaudatore ufficiale del team di Noale in Superbike.

Il sei volte campione iridato girerà il 21 e 22 gennaio, poi atterrerà in terra spagnola, a Jerez de la Frontera, dove lunedì sarà ancora in pista per un test di due giorni. Il Mondiale Superbike inizierà il 22 febbraio a Phillip Island, in Australia, e magari nel 2015 Max Biaggi potrebbe partecipare a qualche gara come wild card. Non resta che attendere notizie più precise…

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore