Valtteri Bottas e Lewis Hamilton (©Getty Images)

F1| Hamilton fa lo stupito: “Che sorpresa questo vantaggio”

Ha dormito durante i test del Montmelo, ma come sua abitudine, al momento opportuno ha saputo tirare fuori gli artigli. Lewis Hamilton ha conquistato la pole position a Melbourne e altresì infranto un record, quello del numero di partenze al palo, ben 8, firmate all’Albert Park, mettendo  zittire tutti, a partire dalla diretta concorrenza, Ferrari in testa, convinta con Vettel di poterlo battere.

Il secondo giro della Q3 è stato decisamente meglio del primo per via di un errore che avevo commesso“, ha analizzato la sua prestazione in cinque volte iridato. “Non mi capita spesso di sbagliare, comunque è andata bene e mi sono scrollato la ruggine di dosso“.

Pur essendo sembrato irraggiungibile sin da venerdì mattina, per il driver di Stevenage è stato un turno di qualifica serrato e da alta tensione.

Quando si hanno sessioni di questo livello è dura, per cui sono molto felice di essere in testa. Sono grato a tutti i ragazzi che hanno lavorato nel corso dell’inverno e posso dire che non avremmo potuto iniziare la stagione in maniera migliore. Anche Bottas ha fatto run incredibili e mi ha costretto a tirare fuori qualcosa di speciale per potergli stare davanti“, ha proseguito nella disamina del suo sabato pomeriggio rivelando poi l’iorigine del plus con cui si è presentata la W10 in Australia.

Da Barcellona a qui abbiamo fatto un grosso passo avanti specialmente per quanto riguarda l’assetto. Abbiamo apportato qualche piccola correzione e cercato di riequilibrare la macchina. Di certo non ci aspettavamo di arrivare qui e avere questa differenza di prestazione“, ha riconosciuto.

Soddisfatto anche il team-mate Valtteri Bottas, giunto giusto alle spalle dell’inglese.

Dall’inverno siamo cresciuti parecchio. Durante le FP3 ho faticato, ma poi siamo riusciti a risolvere”, ha affermato il finnico. “La mia tornata del Q3 è stata buona e mi sono divertito. Purtroppo non è stata sufficiente per battere il mio compagno, anche a causa del tempo che ho perso nel primo settore durante l’ultimo tentativo“.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori