FORMULA1 – Per Lewis Hamilton è stato un week-end “nero”, anche se il driver inglese della McLaren è riuscito a chiudere in sesta piazza. Sabato c’è stata la retrocessione sulla griglia di partenza per aver tagliato una chicane, in gara è stato costretto a una fermata ai box per la manovra che ha costretto Felipe Massa al ritiro, poi a fine gara gli sono stati affibbiati 20″ di penalità per la manovra ai danni di Maldonado. E in conferenza stampa il pilota ha sfogato la sua rabbia, creando non poco scandalo: “Forse mi puniscono perchè sono nero” e non accetta la penalità per l’incidente al ferrarista brasiliano che aveva chiesto una dura punizione: “Lo sport è spettacolo, la gente vuole vedere sorpassi e io sono uno di quelli che cerca di sorpassare. Se ho colpe, non ho problemi ad ammetterlo, ma non è questo il caso[…]. Il resto della stagione sarà molto interessante – conclude Lewis Hamilton – e, se non avrò altre penalità, potrò anch’io lottare per le prime posizioni”.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori