FERRARI FERNANDO ALONSO – Il 27 marzo prenderà il via il Mondiale di Formula Uno 2011 e, dopo i test svoltisi a Montmelò, Fernando Alonso e la Ferrari guardano al futuro con ottimismo. La distanza dalla Red Bull, campione del mondo in  carica, è di pochi decimi sia sul giro secco sia sulle prove di gara. Il pilota spagnolo, però, in questo momento ha altre preoccupazioni rispetto al passo della sua monoposto: “Per ora mi interessa che sia affidabile e che non si rompa. Dopo 2 o 3 Gp, spero di poter anche dire che è veloce. Ma per ora non lo so”, ha detto lo spagnolo in un’intervista al quotidiano iberico El Pais.

Per quanto riguarda il duello con Vettel, Fernando Alonso si mostra tranquillo: “Quando c’è un nuovo campione si parla sempre molto di lui. Molta gente aveva detto che Button, se avesse continuato a lavorare con Brawn, avrebbe vinto molti titoli. Quando vinse Hamilton sembrava che dovesse vincere per i 10 anni a seguire, e invece comincerà il terzo anno in bianco. Ora c’è Vettel. Ma l’importante è essere costante. Ho lottato per il titolo fino alla fine in 4 degli ultimi 6 mondiali. Sono alla Ferrari e questo mi dà le più grandi garanzie di potermi ripetere. Gli altri possono avere due o tre anni in cui vanno meglio, ma poi calano. In Ferrari il ciclo è costante“.

Redazione

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore