CONDIVIDI
Volkswagen T-Roc Cabriolet
VW T-Roc cabriolet

La Volkswagen conferma che dal 2020 sarà in vendita il suo primo SUV decappottabile, una cabriolet inedita basata sulla T-Roc1. Il Consiglio di Sorveglianza del Gruppo Volkswagen ha confermato l’investimento di oltre 80 milioni di Euro nello stabilimento di Osnabrück, salvaguardando tutti i posti di lavoro nello stabilimento. La versione chiusa della T-Roc è stata lanciata con successo sui mercati europei a partire dalla fine del 2017. Finora, sono stati raccolti oltre 40.000 ordini per questo modello.

Il brand tedesco punta su un segmento sempre più in crescita e che sta dando un contributo decisivo alla crescita dell’azienda.  Con 720.000 esemplari consegnati, la Tiguan è tra i 10 modelli e i 3 SUV più venduti al mondo. Entro il 2020 Volkswagen metterà a disposizione dei suoi clienti una gamma di 20 modelli di SUV. Entro quella data il segmento crossover rappresenterà il 40% delle vendite del marchio, che ha deciso di investire 80 milioni di Euro per ammodernare la tecnologia dello stabilimento della Bassa Sassonia, dove si produrranno 20.000 unità annue.

La Volkswagen sta diventando sempre più la Marca dei SUV e dei crossover. La T-Roc sta già fissando nuovi standard nel suo segmento – ha precisato Herbert Diess, Presidente del Consiglio di Amministrazione Volkswagen -. Con la cabriolet basata sulla T-Roc, aggiungeremo alla gamma un modello molto accattivante. Sono particolarmente felice di sottolineare che possiamo contare sull’esperienza pluridecennale dei lavoratori di Osnabrück nella produzione di cabriolet. Lo stabilimento ora ha brillanti prospettive per il futuro”.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori