CONDIVIDI
Touring Superleggera Sciàdipersia Cabriolet
Touring Superleggera Sciàdipersia Cabriolet (image by Facebook)

Il Salone di Ginevra, che ha aperto i battenti il 7 marzo e li chiuderà il 17, sta regalando diverse novità agli appassionati di automobili che stanno ammirando quelle che sono le ultime creazioni dei maggiori marchi dedicati all’automobilismo. Tra queste c’è la Touring Superleggera Sciàdipersia Cabriolet, ultima auto della carrozzeria italiana che è il risultato del lavoro portato avanti negli ultimi sei mesi tra Rho e Torino. La vettura è stata realizzata con alluminio battuto a mano che le regala delle linee molto dolci e che la rendono un capolavoro dal punto di vista artigianale. Un’auto che con il suo aspetto ci riporta alla mente quelle che erano le cabriolet di alcuni decenni passati.

Per tutte le informazioni sulle novità delle auto e moto CLICCA QUI

Touring Superleggera Sciàdipersia Cabriolet, le caratteristiche

L’auto infatti richiama alla memoria le vetture degli anni ’70. Il peso totale della vettura è di 1.880 kg e affida le sue prestazioni ad un motore 4.7 capace di sprigionare una potenza da 460 cavalli e 520 Nm di coppia. Gli interni sono il risultato di una lavorazione a mano che regalano alla vettura quattro posti al massimo della comodità. La Carrozzeria Touring, o Touring Superleggera, è nata nel 1926 ed aveva chiuso i battenti nel 1966. Nel 2006 è però tornata alla ribalta con il gruppo Zeta Europe BV che ha rilevato il marchio rilanciandolo di fatto sul mercato dal 2008.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori