CONDIVIDI

TATA ARIA - Dopo averla presentata ad inizio anno al Salone di Delhi, la Tata ha portato al Motor Show di Bologna la Aria, una crossover a metà strada tra una suv e una station wagon, che sarà in vendita anche in Italia dalla prossima primavera con prezzi compresi tra i 20 e i 25.000 euro.

MECCANICA ‚ÄúRAFFINATA‚Äù – La Tata Aria sar√† disponibile con un 2.2 turbodiesel da 140 CV abbinato al cambio manuale o automatico e alla trazione anteriore o integrale a controllo elettronico. Particolarmente ‚Äúraffinato‚Äù il gruppo sospension dell’Aria, che all’anteriore adotta uno schema a doppio triangolo e un multi-link al posteriore, soluzioni riservate solitamente ad auto sportive.

√à SPAZIOSA – Lunga 478 cm, larga 190 e alta 178, l’Aria ha un abitacolo in grado di ospitare fino a sette passeggeri su tre file, con l’ultima a scomparsa nel bagagliaio. Il volume di quest’ultimo non √® stato dichiarato ma, da quello che abbiamo potuto vedere al Motor Show, con tutti i sedili in posizione resta solo lo spazio necessario per due confezioni di bottiglie da 1,5 litri d’acqua e la soglia di carico √® molto alta da terra: ben 79 cm. Sulla fila centrale viaggiano comodi anche tre adulti, ma il meccanismo che permette di spostare i sedili laterali per accedere ai posti dietro (dove stanno comodi solo due bambini) √® un po’ macchinoso: bisogna azionare una ben poco agevole leva.

DOTAZIONE OK – La plancia si presenta semplice nell’impostazione con plastiche di scarsa qualit√†, ma che sembrano robuste. Nonostante una qualit√† costruttiva inferiore a quanto ci hanno abituato i modelli europei sulla Tata Aria non mancano ‚Äúattenzioni‚Äù come le bocchette del climatizzatore sui montanti posteriori per i passeggeri della seconda e terza fila. Curata √® anche la dotazione degli accessori: in base agli allestimenti sulla Tata Aria si possono avere il climatizzatore automatico bi-zona, l’Esp con il controllo di trazione, gli airbag frontali, laterali e per la testa, gli specchietti retrovisori regolabili elettricamente, il navigatore satellitare, la radio cd mp3 con le prese Aux-in e Usb, il regolatore di velocit√† e la telecamera posteriore per fare manovra.

AlVolante.it