CONDIVIDI

STREET BUMP – Un colpo di troppo e via: parte la segnalazione della buca: questa l’idea del comune di Boston che sta sviluppando una app che rileva automaticamente le buche quando l’utente ci passa sopra con l’auto e invia subito un rapporto alle istituzioni competenti.

L’applicazione, che si chiamer√† Street Bump e funzioner√† su tutti gli smartphone, sfrutta l’accelerometro e il Gps presenti nei dispositivi moderni. Il primo rileva la direzione e l’accelerazione del telefono, e il programma verr√† tarato in modo tale da registrare i cambi di direzione dovuti alle buche quando l’utente lo posiziona sul cruscotto dell’auto, mentre il secondo invier√† l’esatto posizionamento.

“Noi siamo costantemente alla ricerca di nuovi modi per aumentare la sicurezza delle strade – spiega Chris Osgood, dell’Urban Mechanics office – e crediamo che street Bump possa essere molto d’aiuto”.

Il prototipo, sviluppato insieme al Worcester Polytechnic Institute, √® stato testato con successo in una strada della capitale del Massachussets, e verr√†mcalibrato in test molto pi√π intenso in primavera, quando il problema delle buche si acuisce a causa dello scioglimento del ghiaccio che ricopre le strade. L’obiettivo √® eliminare il ‘rumore di fondo’ costituito da cavalcavia e bumpers sintetici che potrebbero far confondere l’applicazione.

Repubblica.it