CONDIVIDI

Sfondò il posto di blocco colpendo un agente, pena ridotta in appello

È riuscito ad ottenere uno sconto di pena Franco Trotti, un idraulico 52enne di Imperia residente a Mentone.

Trotti su cui nel 2008 pendeva un mandato di cattura, non si era fermato al posto di blocco alla frontiera di Ventimiglia, colpendo uno dei poliziotti con lo specchietto dell’auto e fuggendo via. Una fuga terminata il giorno seguente, quando è stato arrestato dai Carabinieri a Bordighera.

Per tutte le news sul mondo auto LEGGI QUI

Il Tribunale di Genova, durante il processo d’Appello ha convertito il reato da tentato omicidio in resistenza a pubblico ufficiale.

Un successo quello ottenuto dal suo avvocato difensore, Roberto Rum, che ha così fatto ridurre la pena per il suo assistito a 3 anni e 4 mesi di carcere, sebbene Trotti non si sia mai presentato in aula davanti al giudice per deporre alcuna testimonianza.

Daniele Mancin

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori