CONDIVIDI
Rimac Two
Rimac Two (image by Facebook)

Lanciata davanti a pubblico e stampa la Rimac C Two, la nuova automobile elettrica sportiva capace di prestazioni di altissimo livello. Una supercar che è in grado di raggiungere i 412 km/h di velocità massima e con un’accelerazione che la porta a 100 km/h da 0 in un tempo stimato di 1,9 secondi. La vettura sarà a disposizione sul mercato a partire dal 2020 e sono 150 gli esemplari che saranno a disposizione di chi vorrà assicurarsi questo bolide elettrico. L’auto, a trazione integrale, è spinta dalla potenza totale di ben 1.914 cavalli. L’auto va a prendere il posto della One che costava un milione di dollari ed anche se il prezzo della versione ‘Two’ non è stato ancora ufficializzato, è facile pensare che possa superare ed anche abbondantemente il milione della versione precedente. Si vocifera infatti che possa costare circa due milioni e mezzo di dollari.

Rimac C Two, le caratteristiche

Passando alle caratteristiche estetiche della vettura notiamo che sono presenti molte prese d’aria con ali mobili che vanno a migliorare l’aerodinamica consentendo grandi prestazioni in termini di velocità. L’auto è lunga 4,75 metri con un’altezza di 1,20 ed un peso leggermente inferiore alle due tonnellate, 1.950 kg per la precisione. L’auto può essere ricaricata a corrente continua da 250 kW che permetteranno di arrivare all’80% della ricarica in un tempo di circa 30 minuti. Durante la presentazione della vettura in questione, in maniera ironica la Rimac ha affermato che l’auto sia ‘a prova di Richard Hammond’. Il conduttore di Top Gear infatti in passato ha avuto un duro incidente con la versione One della Rimac, rischiando anche in maniera decisa per la sua vita. Il commento del conduttore è stato: “Sono orgoglioso di essere riuscito ad ispirare il design dell’automobile”.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori