CONDIVIDI
Nissan Altima
Nissan Altima (image by Motor1.com)

Arrivano le prime risposte su strada della nuova Nissan Altima. Una berlina elegante che fa anche della sicurezza in strada uno dei suoi punti di forza. L’ultimo aggiornamento importante avuto dall’Altima risaliva al 2012 ed ora la casa giapponese ha deciso di rilanciarla con un nuovo modello ancora più elegante, un nuovo motore più potente e facile da guidare. I colleghi di Motor1.com hanno provato l’automobile in strada ed hanno fatto una recensione. Dal punto di vista estetico troviamo caratteristiche simili alla Maxima compresa la griglia V-Motion che arriva fino allo splitter anteriore. Le ruote possono essere scelte tra i 18 ed i 19 pollici. Rispetto al modello precedente, la nuova Altima si presenta più lunga, più bassa e più larga di pochi centimetri. Un’automobile che grazie ai nuovi materiali è anche più leggera, in grado quindi di regalare prestazioni di livello più alto. Il motore è un turbocharged 2,0 litri capace di sprigionare 248 cavalli e 280 Nm di coppia.

Nissan Altima, test drive della berlina

Uno dei miglioramenti della Altima che si nota a vista d’occhio è lo spazio interno. Linee pulite per l’automobile con molta comodità all’interno per il conducente ed i passeggeri. Sistema di infotainment NissanConnectSM con schermo da 8 pollici con schermo touchscreen in stile iPad. Ci sono anche gli optional per avere interni in pelle con finiture arancioni. I sedili ‘Zero Gravity’ danno grande comodità anche per viaggi di ore. Il pannello strumenti risulta molto facile e snello da utilizzare. C’è più spazio per le gambe sia per chi si trova sul sedile anteriore che per quello posteriore. Il prezzo parte da 20.600 euro.

Nissan Altima
Nissan Altima (image by Motor1.com)
Nissan Altima
Nissan Altima (image by Motor1.com)
Nissan Altima
Nissan Altima (image by Motor1.com)
Nissan Altima
Nissan Altima (image by Motor1.com)

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori