CONDIVIDI
(Image by Motor1)

Invece di presentare la Cayenne Coupé al Salone dell’auto di Ginevra, la Porsche ha deciso di organizzare un evento dedicato a Stoccarda, dove un pubblico selezionato ha potuto verificare il primo tentativo dell’azienda di fondere un SUV con una coupé. Le rivali BMW X6 e la Mercedes GLE Coupé si sono recate in Cina per la loro prima apparizione al salone dell’auto, partecipando all’attuale Salone di Shanghai 2019.

Appassionati o meno del controverso stile della carrozzeria, la Cayenne Coupé si prepara a diventare un’altra licenza per stampare denaro per la Porsche. I SUV dell’azienda – Macan e Cayenne – sono di gran lunga i modelli più venduti della gamma, e il nuovo derivato del SUV più grande ha tutte le carte in regola per aiutare l’azienda a stabilire un nuovo record di vendite.

Disponibile con quattro o cinque posti a sedere, il SUV Cayenne Coupè sarà disponibile inizialmente solo in due versioni di propulsione. C’è il modello base a sei cilindri con 335 cavalli di potenza e il robusto Turbo con un V8 da 542 CV. Più avanti sarà presente il già confermato Turbo S E-Hybrid che si unirà alla gamma con un V8 elettrificato preso in prestito dalla Panamera Turbo S E-Hybrid dove pompa una potenza di 680 CV e 850 Nm.

Rispetto alla Cayenne standard, la versione “Coupe” dovrebbe fornire una vibrazione più sportiva per coloro che si trovano nella parte posteriore in quanto i passeggeri posteriori saranno seduti 30 millimetri più in basso. Un altro asso nella manica è il massiccio tetto panoramico in vetro offerto di serie, che può essere sostituito a un costo aggiuntivo da un tetto in fibra di carbonio. Coloro che sono disposti a spendere un po’ di più possono optare per grandi ruote da 22 pollici e uno dei tre pacchetti sportivi che portano alcune chicche leggere.

Il motivo per cui la Porsche ha deciso di celebrare il debutto della Cayenne Coupe all’Auto Shanghai è perché la Cina rappresenta il più grande mercato individuale dell’azienda. Il veicolo sarà in mostra fino al 25 aprile.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori