CONDIVIDI

Porsche 935

Porsche 935: 77 esemplari per gli amanti della pista

Porsche festeggia i suoi 70 anni presentando la nuova 935, edizione speciale basata sulla 911 GT2 RS, che omaggia la famosa 935/78 “Moby Dick” impegnata a Le Mans. Sarà prodotta in 77 esemplari, proposti a un prezzo indicativo per il mercato tedesco di 701.948 euro, tasse escluse, quindi in Italia sfiora gli 855.000 euro. Le prime consegne sono previste nel mese di giugno 2019. Porsche ha previsto un’unica colorazione Agate Gray, con la livrea Martini opzionale.

La Porsche 935 era una coupè da gara ideata nel 1976 basata sulla 911 Turbo, che nel corso della sua fortunata carriera si aggiudicò la 24 Ore di Le Mans e altre celebri gare di durata. La casa tedesca rende omaggio a questo modello e lo reinterpreta in chiave moderna, scegliendo come base non più la 911 Turbo ma la Porsche 911 GT2 RS, variante più estrema della 911: ha il motore a sei cilindri di 3.8 litri, la trazione posteriore e sviluppa ben 700 CV.

Design e interni della Porsche 935

I fari anteriori sono integrati nel fascione, il cofano anteriore è molto avvolgente e sul lungo posteriore “svetta” un enorme alettone fisso. Questa variante ha preso il nome di Porsche 935/78, ma fra gli appassionati è nota come Moby Dick, in virtù del colore bianco utilizzato per i test e la coda allungata e sinuosa. La casa tedesca si è concessa molta libertà d’azione, perché la Porsche 935 del 2018 non rispetta alcun regolamento sportivo e quindi i tecnici non avevano determinati limiti: di conseguenza è stata realizzata un’ala posteriore specifica, larga ben 191 cm e profonda 40 cm. La carrozzeria in fibra di carbonio è anch’essa molto generosa, visto che la Porsche 935 è lunga 487 cm e larga 203.

L’abitacolo rispecchia la Porsche 911 GT2 RS, ma assume un look più racing per effetto del sedile singolo (optional quello del passeggero), del volante in fibra di carbonio con integrati i pulsanti per controllare le funzioni principali dell’auto e della strumentazione digitale. Il cambio è robotizzato doppia frizione a 7 marce della Porsche 911 GT2 RS, da comandare attraverso la classica leva sul tunnel o i bilancieri al volante. Sul tetto è prevista la botola di sicurezza per l’estrazione del sedile del pilota in caso di incidente, mentre il serbatoio da 115 litri è quello omologato dalla FIA.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori