CONDIVIDI

Peugeot e-Legend Concept: l’elettrica del futuro in stile retrò

Peugeot ha svelato il concept e-Legend, un’auto sportiva elettrica con avanzate funzioni autonome in stile 504 coupé, che è stata creata per dimostrare che le auto del futuro possono essere eccitanti. L’e-Legend farà il suo debutto pubblico al salone di Parigi ad ottobre, 50 anni dopo che l’azienda francese ha lanciato la popolare versione coupé della 504. La nuova vettura prende numerosi spunti stilistici da quella macchina, inclusi i fari anteriori simili alla parte anteriore.

Peugeot dimostra che è possibile far coesistere l’innovazione tecnologica con un design tradizionale, anzi retrò. La Casa del Leone Rampante ribadisce, nella sua nota, che quella del futuro sarà una tecnologia ancora e sempre al servizio del piacere di vivere l’auto, perché “autonomo non fa rima con monotono e perché la transizione energetica non cancellerà 120 anni di storia dell’automobile”.

Motore e tecnologia del Concept Peugeot

La Peugeot e-Legend Concept è mossa da un propulsore 100% elettrico. Grazie alle batterie da 100 kWh, è in grado di sviluppare 462 Cv e una coppia di 800 Nm distribuita sulle quattro ruote motrici. Questo livello di prestazioni permette di coprire lo scatto 0 – 100 km/h in meno di 4 secondi e di raggiungere una velocità massima di 220 km/h. L’autonomia è di 600 km in base al protocollo WLTP, di cui 500 km ottenibili in 25 minuti grazie a una ricarica rapida.

Quattro le modalità di funzionamento con due livelli di guida autonoma (Soft e Sharp) – che fanno sparire il volante nella plancia e ‘allargano’ lo spazio disponibile nell’abitacolo – e due di guida ‘tradizionale’ (Legend e Boost) con la prima che fa compiere un vero salto nel passato: sul display davanti al conducente appare una riproduzione digitale del cruscotto analogico della 504 Coupé con tanto di riproduzione dei pannelli di legno dell’epoca. Grazie alla collaborazione con la società Soundhound, leader nelle tecnologie dell’intelligenza artificiale, Peugeot e-Legend Concept è dotata di un assistente personale a comando vocale adattato alla guida autonoma.  Con una semplice frase, il conducente può cambiare la sua modalità di guida, ascoltare la sua playlist preferita oppure aprire o chiudere le porte elettroattuate dell’auto.

Il capo del design di Peugeot, Gilles Vidal, ha dichiarato: “Questo ha preso la forma di una macchina orientata al futuro. Volevamo spingere ulteriormente questa logica e parlare di un futuro non noioso in cui non dobbiamo avere macchine dall’aspetto lento che siano eleganti e minimaliste. Gli umani sono animali emotivi, quindi facciamo cose eccitanti”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News