CONDIVIDI

NUOVA PORSCHE 911 РLa nuova generazione di Porsche 911, la storica fastback sportiva, simbolo, più di ogni altro veicolo della gamma, della casa automobilistica teutonica, radicato a livello globale, senza distinzione, sarà presentata al Salone di Francoforte 2011, in programma dopo l’estate dell’anno venturo, tra il 15 ed il 25 settembre. Manca ancora oltre un semestre al momento del debutto, eppure la rivista tedesca Autobild è riuscita a scavare e scovare alcuni dettagli della nuova Porsche 911, decidendo di diffonderli a macchia d’olio.

La nuova versione della sportiva della Cavallina di Stoccarda, nonostante, alla vista dei muletti, possa sembrare piuttosto simile all’odierna generazione, maturerà anche nelle dimensioni: la nuova Porsche 911 sarà più lunga di 56 millimetri ed arriverà a toccare i 449 centimetri di lunghezza, contro i 444 dell’attuale versione. Anche il passo aumenterà, esattamente di circa 10 centimetri, mentre, allo stesso tempo, la larghezza della fastback tedesca rimarrà complessivamente immutata, nonostante nella parte posteriore la versione Carrera aumenterà di 60 millimetri (tuttavia, l’assale posteriore, così mutato, non intaccherà la dimensione generale della nuova 911). Queste leggere modifiche porteranno benefici all’interno dell’abitacolo di Porsche 911, che sappiamo sarà simile a quella della berlina Porsche Panamera (la prima coupé a quattro porte della Cavallina), con la consolle centrale sviluppata in orizzontale, a divisione delle due sedute anteriori.

Per quanto riguarda la matita esterna, sappiamo che la nuova Porsche 911 sarà toccata dal nuovo linguaggio estetico della casa automobilistica (lo stesso di Panamera e della nuova generazione di Porsche Cayenne), pur mantenendo inalterati alcuni cardini della propria storia (la forma, soprattutto). Per quanto riguarda i propulsori, la gamma di motorizzazioni sarà arricchita da una nuova unità entry-level: un 3,4 litri (che sostituirà l’attuale 3,6 litri boxer da 345 cavalli), che sarà in grado di erogare 350 cavalli. Per quanto riguarda la versione Carrera S di Porsche 911 e le derivate da quest’ultima, la casa automobilistica di Zuffenhausen ha previsto un’evoluzione del motore 3,8 litri boxer, che arriverà a sprigionare 400 cavalli di potenza. La nuova generazione di 911, infine, sarà più leggera dell’attuale di circa venti chilogrammi.

Ultimogiro.com